Regolamento

REGOLAMENTO PRENOTAZIONI TELEFONICHE ONLINE E AL BANCONE

STRALCIO CON NOZIONI DEL CONTRATTO TIPO PER LA DEFINIZIONE DI STANDARD DI QUALITA’ PER LE SCUOLE DI SCI, DI SNOWBOARD E MAESTRI DI SCI NELL’AMBITO DEL TERRITORIO DI REGIONE LOMBARDIA

 

Obblighi della Scuola sci

Le Scuole ed i maestri si obbligano nei confronti dell’utente a:

a) erogare l’attività di insegnamento esclusivamente attraverso l’impiego di professionisti riconosciuti e abilitati in base ai requisiti previsti dalla normativa.

b) offrire un percorso di apprendimento improntato al rispetto della persona, delle sue capacità motorie e dei suoi ritmi di apprendimento privilegiando la sicurezza, nonché al rispetto dell’ambiente naturale in cui lo sport viene praticato.

c) fornire le informazioni sulle norme di condotta e di sicurezza necessarie, affinché l’utente possa mantenere un comportamento adeguato alla tecnica sportiva prescelta.

d) offrire all’utente un percorso didattico/educativo che valorizzi anche l’aspetto culturale, turistico e sportivo incentivando oltre all’apprendimento tecnico, la diffusione dei principi etici propri dell’attività motoria in ambiente naturale.

 

 

Prenotazioni e Prestazioni della Scuola di Sci e del Maestro

1. La Scuola di Sci eroga le proprie prestazioni in forma di lezioni private individuali e collettive e corsi collettivi.

2. Le lezioni private individuali consistono nell’attività didattica destinata ad un solo partecipante, mentre le lezioni private collettive consistono nell’attività formativa destinata a più partecipanti, senza assumere la forma di corso collettivo.

3. I corsi collettivi consistono nell’attività didattica destinata ad una pluralità di partecipanti (classe), che viene composta dalla Scuola Sci o dal singolo maestro in base a criteri per quanto possibile di omogeneità tecnica e di età.

4. Nel caso di lezioni private o collettivo con allievi minorenni, un genitore, o chi ne esercita la podestà, dovrà presentarsi presso il ritrovo maestri 5 (cinque) minuti prima del termine della lezione, per la riconsegna dell’allievo. “Pena il pagamento della lezione successiva”.

5. Durante la lezione l’allievo è assicurato solamente con la polizza Responsabilità Civile contro Terzi. L’assicurazione infortuni è interamente a carico del singolo partecipante. La lezione non comprende la polizza infortuni che è consigliabile venga stipulata dall’utente.

6. La lezione privata individuale o collettiva deve essere pagata anticipatamente alla Scuola Sci dall’utente e consiste in una sessione formativa con Maestro di Sci abilitato, della durata minima di 55 minuti.

7. Le lezioni private possono essere recuperate durante la stagione solo se disdette entro le 12,00 del giorno precedente presso l’ufficio della Scuola Sci. Se disdette in giornata, le lezioni private possono essere recuperate solo se sostituite. I ritardi di inizio della lezione attribuibili all’utente non comportano recuperi.

8. I corsi collettivi debbono essere pagati anticipatamente alla Scuola Sci dagli utenti e constano di sessione didattico-formativa settimanale e/o plurisettimanali con Maestro di Sci abilitato, della durata minima giornaliera di 2 ore (110 minuti), con un minimo di 5 partecipanti per livello/maestro.

9. Il corso, non ancora iniziato, può essere recuperato durante la stagione, solo previa disdetta all’ufficio della Scuola Sci entro le ore 12,00 del giorno precedente l’inizio del corso.

10. Nel caso in cui il numero minimo di partecipanti non venga raggiunto o venga meno nel periodo di durata del corso, la Scuola/maestro si riserva la facoltà di riunirlo ad un altro corso compatibile.

11. Le lezioni ed i corsi collettivi NON sono rimborsabili per eventuali ritardi o assenze e non vengono recuperati. Il recupero durante la stagione, di quanto versato dall’utente per lezione privata/corso collettivo, di cui non può fruire per infortunio o malattia grave, si effettua solo dietro presentazione di certificato sanitario in originale da produrre all’ufficio della Scuola Sci entro 2 giorni dall’infortunio/malattia grave. Il recupero è proporzionale al periodo di mancata fruizione delle lezioni/corso.

12. Le lezioni sia private che collettive ed i corsi si svolgono con qualsiasi condizione meteorologica/atmosferica (precipitazioni, vento ecc.). La lezione viene rimborsata o recuperata se la situazione meteorologica impedisce l’apertura degli impianti da parte delle autorità preposte alla sicurezza della stazione sciistica.

13. La lezione rimborsata come (punto 12), dalla scuola sci se pagata con dispositivo POS (carte di credito o bancomat), l’importo rimborsato subirà la decurtazione del costo bonifico.

 

Obblighi dell’utente

L’utente si obbliga a:

a) corrispondere il corrispettivo previsto per l’attività didattica entro le ore 12,00 del giorno precedente relativa alla completa prenotazione (es. giornaliera o plurigiornaliera), salvo diverse disposizioni da parte della segreteria.

b) nel caso in cui siano previste particolari condizioni economiche per determinate categorie di utenti, l’utente stesso o chi ne ha la legale rappresentanza è tenuto a dimostrare preventivamente il possesso dei requisiti richiesti.

c) rispettare scrupolosamente le indicazioni fornite dalla Scuola e dal maestro mantenendo la puntualità degli orari di inizio della lezione e collaborando per la gestione ottimale dell’attività.

d) astenersi da comportamenti suscettibili a recare ostacolo o pregiudizio alla incolumità propria o a terzi, evitando di mettere in pericolo sé stesso e/o gli altri utenti e senza provocare danno alle attrezzature utilizzate nel corso dell’attività formativa.

e) osservare le norme di condotta vigenti all’interno delle aree sciabili, previste dalle normative vigenti.

f) con il pagamento del corso o della lezione si intende approvato ed accettato in tutti i suoi punti il presente regolamento.

 

APPROVATO DAL DIRETTIVO SCUOLA NAZIONALE SCI & SNOW MONTE PORA

 INDIRIZZO

Via Malga Alta di Pora, 2 - 24020 Castione della Presolana (BG)

 TELEFONO

0346 65 002 - 342 010 17 55

 P.IVA

P. IVA 03944140163